il primo magazine sulla sostenibilità applicata

MATERIOTECA
Legno, laterizio, sughero, lana di roccia, lana di vetro, cellulosa, argilla, paglia…ma i materiali sostenibili sono solo questi?

Chiaramente no, ma spesso nella descrizione delle nuove opere sostenibili e a basso impatto ambientale si fa fatica a recuperare informazioni o dati importanti sui nuovi   materiali impiegati, le scelte innovative o le nuove soluzioni tecnologiche. Per fortuna ci ha pensato Dent Andrew che ormai da 15 anni gestisce Material Connexionil più grande centro di documentazione e ricerca sui materiali innovativi.

Il suo archivio, con sede in sette città in tutto il mondo, dispone di oltre 6.500 materiali  e processi innovativi provenienti da tutto il mondo, la maggior parte dei quali è già in commercio.
La Library di Material ConneXion, si arricchisce mensilmente di 30-40 nuovi materiali, selezionati da una giuria interdisciplinare che  ne valuta  diversi aspetti prima di  inserirli in un database consultabile on line. Tuttavia è possibile  visionare e testare personalmente  a livello tattile ogni nuovo prodotto, conoscerne le caratteristiche e studiarne le applicazioni, senza impazzire come spesso accade tra fornitori e ricerche on line.

La Library, che ha sede anche a Milano,  ospita i materiali suddivisi in otto categorie principali: polimeri, metalli, vetri, ceramici, a base di carbonio, a base di cemento, naturali e derivati da questi ultimi…il paradiso dei progettisti si potrebbe chiamare, ma la cosa interessante è che con una visione a 360 gradi la raccolta interessa anche i prodotti di imballaggio, trasporti e moda.

A detta di Dent Andrew “Material ConneXion aiuterà a colmare il divario tra scienza e design accompagnandoci nel passaggio dal secolo sintetico a  un  secolo biologico , in cui, ispirati alla natura dei materiali, consumeremo  meno risorse e meno energia.

A partire da Ottobre 2012, Material ConneXion Italia è presente anche presso ExpoArea, primo centro polifunzionale in provincia di Rimini dedicato esclusivamente alla Green Economy, con un Material Wall, un punto espositivo che espone alcune recenti novità di prodotto in ambito sostenibile selezionate dal team di ricerca di Material ConneXion Italia.

http://it.materialconnexion.com/

0
0
0
s2sdefault

Dalla chiocciola al green building


Architettura Sostenibile


di Isabella Goldmann
e Antonella Cicalò

Un libro a cura di

MeglioPossibile


per conoscere e riconoscere l'architettura del futuro

Edizioni FAG Milano

vai ai dettagli
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok