Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito usa cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Qui sotto trovi l’informativa completa e le indicazioni per disattivare o rimuovere i cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Cookie

I cookie sono stringhe di testo che raccolgono e memorizzano informazioni sulla navigazione per essere poi ritrasmessi alla successiva visita da parte dell’utente.

I cookie si distinguono in tecnici e di profilazione, e in cookie di prime parti e di terze parti, a seconda del soggetto che li installa.

Cookie tecnici

I cookie tecnici servono per “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente di erogare tale servizio” (cfr art. 122 comma 1 del Codice della privacy) e possono essere di navigazione, analitici e di funzionalità.

Per questa tipologia di cookie NON è richiesto il consenso dell’interessato.

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione sono utilizzati per la trasmissione di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete.

Per questa tipologia di cookie è richiesto il consenso dell’interessato.

Cookie di terze parti

I cookie di terze parti sono quelli istallati per conto del gestore del sito da siti differenti.

Per questa tipologia di cookie è richiesto il consenso dell’interessato.

I cookie installati da questo sito.

Il sito ha al proprio interno i seguenti cookie:

Per disattivare, rimuovere o bloccare i cookie è possibile ricorrere alle impostazioni del browser, secondo le loro indicazioni:

Microsoft Windows Explorer

Google Chrome

Mozilla Firefox

Safari

Opera

RIFIUTI: IN ARRIVO A FERRARA I CASSONETTI “PARLANTI” PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

Categoria // Green Practice

Hera e il Comune di Ferrara, nell'ambito del progetto "Decoro Urbano", inaugureranno nel capoluogo estense una nuova linea di cassonetti per i rifiuti: gradevoli dal punto di vista estetico e in grado di "comunicare" con i cittadini per migliorare il servizio di raccolta differenziata.

Cassonetti
Cassonetti "parlanti" di Hera a Ferrara
Contenitori stradali per i rifiuti, più colorati e gradevoli dal punto di vista estetico e soprattutto capaci di "dialogare" con i cittadini, per migliorare il servizio di raccolta differenziata.

Sono i nuovi cassonetti pensati dal gruppo Hera - azienda multiservizi operante nel settore della distribuzione del gas, dell'acqua, dell'energia e nello smaltimento dei rifiuti in alcune province dell'Emilia Romagna - insieme al comune di Ferrara, nell'ambito del progetto "Decoro urbano".

I contenitori, che da fine marzo abbelliranno il capoluogo estense, saranno dotati di pannelli colorati e intercambiabili che spiegano come differenziare correttamente i rifiuti. Non solo, sui quadri esplicativi sarà presente un QR code. Fotografando questo codice con il cellulare, i cittadini verranno rimandati direttamente al Rifiutologo di Hera, una guida online ad hoc che spiega esattamente dove buttare ogni sorta di oggetto giunto a fine vita: dagli abiti usati, alle assi da stiro fino alle carte delle caramelle. Andando sul sito www.ilrifiutologo.it è possibile scaricare l'apposita applicazione per tutti gli smartphone. Un sistema che punta ad aumentare la sensibilità pubblica al benessere ambientale della propria città.

I cassonetti in arrivo per carta, plastica, indifferenziato, organico e vetro – frutto dello studio creativo dell'agenzia Klein Russo, in collaborazione con gli esperti ambientali di Hera - saranno di due tipi: in metallo zincato, nelle grandi strade di accesso e nelle principali vie di Ferrara, e in grigio antracite, nelle zone di maggior pregio urbanistico. Inoltre, il bidoncino dell'organico e la campana del vetro, nella linea "grigio antracite", saranno interamente rivestiti da stampe stilizzate – realizzate in verde per vetro e lattine e in marrone per l'organico - che riprodurranno, come pittogrammi, gli scarti e i materiali da inserire nei rispettivi contenitori.

Il progetto vuole rendere ancora più vivibile e accogliente la città di Ferrara, senza intaccarne l'aspetto che l'ha resa famosa come città d'arte e patrimonio mondiale Unesco, offrendo parallelamente la possibilità ai cittadini di informarsi costantemente sulle corrette modalità di conferimento dei rifiuti.
La Redazione

Pubblicato:

Martedì, 05 Marzo 2013

Condividi:

blog comments powered by Disqus