Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito usa cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Qui sotto trovi l’informativa completa e le indicazioni per disattivare o rimuovere i cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Cookie

I cookie sono stringhe di testo che raccolgono e memorizzano informazioni sulla navigazione per essere poi ritrasmessi alla successiva visita da parte dell’utente.

I cookie si distinguono in tecnici e di profilazione, e in cookie di prime parti e di terze parti, a seconda del soggetto che li installa.

Cookie tecnici

I cookie tecnici servono per “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente di erogare tale servizio” (cfr art. 122 comma 1 del Codice della privacy) e possono essere di navigazione, analitici e di funzionalità.

Per questa tipologia di cookie NON è richiesto il consenso dell’interessato.

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione sono utilizzati per la trasmissione di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete.

Per questa tipologia di cookie è richiesto il consenso dell’interessato.

Cookie di terze parti

I cookie di terze parti sono quelli istallati per conto del gestore del sito da siti differenti.

Per questa tipologia di cookie è richiesto il consenso dell’interessato.

I cookie installati da questo sito.

Il sito ha al proprio interno i seguenti cookie:

Per disattivare, rimuovere o bloccare i cookie è possibile ricorrere alle impostazioni del browser, secondo le loro indicazioni:

Microsoft Windows Explorer

Google Chrome

Mozilla Firefox

Safari

Opera

PISCINE A RIDOTTO IMPATTO ENERGETICO CON LE COPERTURE CERTIFICATE IMQ ECO

Categoria // Green Practice

Polimpianti, piccola azienda di Azzate (VA), è stata la prima impresa italiana a ottenere la certificazione IMQ Eco per le sue coperture per piscine che garantiscono un risparmio energetico del 15%.

Copertura per piscine Aquamatic certificata IMQ Eco - Foto: Polimpianti
Copertura per piscine Aquamatic certificata IMQ Eco - Foto: Polimpianti
I costi di gestione di una qualsiasi piscina – sia essa pubblica o privata - sono molto elevati. Soprattutto dal punto di vista energetico. Serve energia per il riscaldamento dell'acqua e per il mantenimento della corretta temperatura, ma anche per i processi di pulizia e di manutenzione.

Per evitare sprechi è quindi utile, quando la vasca non viene utilizzata, ricorrere a particolari coperture che limitino la dispersione di calore e l'evaporazione dell'acqua - mantenendo il più possibile stabile la temperatura - e che proteggano l'intera struttura dagli agenti esterni.

In Italia, le aziende che si occupano di realizzare tali prodotti si contano sulla punta delle dita di una mano. Tra queste, svetta Polimpianti, piccola azienda di Azzate (Varese), che da oltre 30 anni opera nel mondo delle piscine e che per prima in Italia ha ottenuto la certificazione IMQ eco per le sue coperture.

Il marchio IMQ Eco (per approfondire, clicca qui!) è rilasciato da IMQ – Istituto Italiano Marchio Qualità - e, in tal caso, attesta l'effettivo risparmio energetico derivante dall'utilizzo delle coperture analizzate.

«Conoscevamo già da tempo IMQ e abbiamo intrapreso un percorso che andasse a definire quanto realmente il tipo di copertura in esame consentisse di risparmiare dal punto di vista energetico, in rapporto a determinate caratteristiche legate a una vasca tipo» ci racconta Stefano Prestinoni, responsabile tecnico di Polimpianti. «Noi produciamo sia coperture invernali - che proteggono la piscina dalle foglie/detriti durante i mesi freddi e impediscono alla luce di penetrare, evitando che si inneschi il processo di fotosintesi clorofilliana – sia coperture estive o "isotermiche" - capaci di trattenere il calore accumulato dall'acqua nelle ore del giorno (e ridurre così l'uso dell'impianto di riscaldamento) e di frenare l'evaporazione nelle ore notturne, evitando il raffreddamento. Proprio su queste ultime si è concentrato il lavoro di certificazione».

Sotto esame due diverse coperture isotermiche prodotte dall'azienda. La prima, Aquamatic, è costituita da doghe rigide in PVC accostate l'una all'altra (si pensi a una specie di tapparella) saldate alle estremità da particolari tappi che ne garantiscono la perfetta galleggiabilità. È una "coperta" ideale per isolare l'acqua ma anche per garantire la sicurezza della piscina, riuscendo a sostenere il peso sia di un animale domestico che di un bambino.

La seconda, Isoroll, è realizzata a partire da diversi strati di polietilene saldati tra loro grazie un particolare processo che li rende inseparabili. Generalmente si tratta di una mousse, su cui viene "attaccata" una superficie di polietilene, impermeabile al vapore e resistente a cloro, alghe microrganismi e raggi uv.

Dopo un lavoro di analisi durato due anni, IMQ ha decretato che entrambe le soluzioni garantiscono, grazie alle loro caratteristiche, un risparmio energetico pari almeno al 15%, con picchi del 22-24% (per visionare i certificati, clicca qui e qui!).

Un percorso sicuramente impegnativo ma che ora consente alla virtuosa azienda di poter comunicare in maniera trasparente, documentata e certificata ai suoi clienti le caratteristiche "green" di questi prodotti e i benefici ambientali che ne derivano, senza incappare nel diffuso fenomeno del greewashing.
La Redazione

Pubblicato:

Venerdì, 10 Maggio 2013

Condividi:

blog comments powered by Disqus