Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito usa cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Qui sotto trovi l’informativa completa e le indicazioni per disattivare o rimuovere i cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Cookie

I cookie sono stringhe di testo che raccolgono e memorizzano informazioni sulla navigazione per essere poi ritrasmessi alla successiva visita da parte dell’utente.

I cookie si distinguono in tecnici e di profilazione, e in cookie di prime parti e di terze parti, a seconda del soggetto che li installa.

Cookie tecnici

I cookie tecnici servono per “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente di erogare tale servizio” (cfr art. 122 comma 1 del Codice della privacy) e possono essere di navigazione, analitici e di funzionalità.

Per questa tipologia di cookie NON è richiesto il consenso dell’interessato.

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione sono utilizzati per la trasmissione di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete.

Per questa tipologia di cookie è richiesto il consenso dell’interessato.

Cookie di terze parti

I cookie di terze parti sono quelli istallati per conto del gestore del sito da siti differenti.

Per questa tipologia di cookie è richiesto il consenso dell’interessato.

I cookie installati da questo sito.

Il sito ha al proprio interno i seguenti cookie:

Per disattivare, rimuovere o bloccare i cookie è possibile ricorrere alle impostazioni del browser, secondo le loro indicazioni:

Microsoft Windows Explorer

Google Chrome

Mozilla Firefox

Safari

Opera

NATURALI E GENUINI: I FORMAGGINI INALPI “FATTI DI LATTE FRESCO” FINISCONO NEL MIRINO DELL’ANTITRUST

Categoria // Green Practice

Nella pubblicità il prodotto viene sponsorizzato come se fosse realizzato unicamente con il latte, ma non è così. Per questo Altroconsumo ha segnalato lo spot all'autorità garante.

Megliopossibile - Naturali e genuini: i formaggini Inalpi “fatti di latte fresco”finiscono nel mirino dell’Antitrust
Megliopossibile - Naturali e genuini: i formaggini Inalpi “fatti di latte fresco”finiscono nel mirino dell’Antitrust
Il latte fresco, che rimanda a un prodotto genuino e naturale, sembra essere l'unico ingrediente dei formaggini Inalpi. Fa leva su questo lo spot del prodotto lattiero-caseario dell'azienda cuneese segnalato all'Antitrust – Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato da Altroconsumo, come pubblicità ingannevole.

L'associazione per la tutela e la difesa dei consumatori scrive infatti sul suo sito: «La pubblicità punta tutto sul latte per i formaggini Inalpi ("I buoni formaggini fatti di latte fresco" è il claim). Al punto che il bambino nell'immagine "beve" la sua tartina spalmata, come se fosse un bel bicchiere di latte fresco. Eppure, a quanto ne sapevamo, tra i formaggini e il formaggio c'è una bella differenza: il formaggio è fatto solo di latte, mentre i cosiddetti "formaggini" sono fatti con formaggio fuso (non per nulla tra gli ingredienti compaiono sempre i sali di fusione). Significa che in questo caso si sono messi a fare formaggini senza formaggio fuso?».

La risposta è prevedibilmente no. Leggendo la lista degli ingredienti, si scopre che i formaggini Inalpi contengono anche "formaggio, panna, proteine del latte e sali di fusione". «Insomma - sottolinea Altroconsumo - sono formaggini con formaggio fuso, che si differenziano solo perché c'è un'aggiunta di latte fresco. E questo vale anche per le "fettine di latte" della stessa azienda. Una bella differenza rispetto al formaggio normale (fatto soltanto con latte, caglio e sale)... che nella pubblicità dei formaggini Inalpi tende a scomparire».

La denuncia è stata depositata, non resta che attendere la sentenza del garante.
La Redazione

Pubblicato:

Venerdì, 24 Gennaio 2014

Condividi:

blog comments powered by Disqus