Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito usa cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Qui sotto trovi l’informativa completa e le indicazioni per disattivare o rimuovere i cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Cookie

I cookie sono stringhe di testo che raccolgono e memorizzano informazioni sulla navigazione per essere poi ritrasmessi alla successiva visita da parte dell’utente.

I cookie si distinguono in tecnici e di profilazione, e in cookie di prime parti e di terze parti, a seconda del soggetto che li installa.

Cookie tecnici

I cookie tecnici servono per “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente di erogare tale servizio” (cfr art. 122 comma 1 del Codice della privacy) e possono essere di navigazione, analitici e di funzionalità.

Per questa tipologia di cookie NON è richiesto il consenso dell’interessato.

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione sono utilizzati per la trasmissione di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete.

Per questa tipologia di cookie è richiesto il consenso dell’interessato.

Cookie di terze parti

I cookie di terze parti sono quelli istallati per conto del gestore del sito da siti differenti.

Per questa tipologia di cookie è richiesto il consenso dell’interessato.

I cookie installati da questo sito.

Il sito ha al proprio interno i seguenti cookie:

Per disattivare, rimuovere o bloccare i cookie è possibile ricorrere alle impostazioni del browser, secondo le loro indicazioni:

Microsoft Windows Explorer

Google Chrome

Mozilla Firefox

Safari

Opera

LIBRI SOSTENIBILI: LA CLASSIFICA DELLE CASE EDITRICI CHE RISPETTANO LE FORESTE

Categoria // Green Practice

In occasione del Salone internazionale del Libro di Torino, Greenpeace ha diffuso la lista degli editori più rispettosi dell’ambiente.

Megliopossibile - Libri sostenibili: la classifica delle case editrici che rispettano le foreste
Megliopossibile - Libri sostenibili: la classifica delle case editrici che rispettano le foreste
In occasione del Salone internazionale del Libro di Torino, Greenpeace ha diffuso la nuova versione della classifica "Salvaforeste" che valuta la sostenibilità delle case editrici in base al tipo di carta utilizzata nella stampa dei libri.

Amici delle Foreste
Ottimo lavoro per 17 editori, tra cui Altraeconomia, Edizioni Ambiente, Fandango, Gaffi e Terranuova, che realizzano i loro volumi con alte percentuali di fibre riciclate, unite a fibre vergini certificate FSC - Forest Stewardship Council, provenienti da foreste gestite in modo sostenibile. Attraverso una politica di acquisto virtuosa, queste case editrici – si legge sul documento prodotto da Greenpeace – creano una maggior domanda sul mercato di carta riciclata. E così limitano l'abbattimento di alberi, riducono le emissioni di CO2 in atmosfera, nonché i consumi energetici.

Sulla buona strada
Medaglia d'argento, invece, per un'ottantina di realtà che stampano i propri libri prevalentemente su carta FSC ma che devono impegnarsi ad aumentare la percentuale di fibre riciclate. Tra queste troviamo: Feltrinelli, Einaudi Stile Libero, Laterza, Sonzogno, De Agostini, Il Mulino, Chiarelettere, Garzanti e Mondadori, per citarne alcune.

Più impegno e meno rischi
Voto insufficiente per tre case editrici: Fazi, Donzelli e Hoepli. Queste case non si sono sottratte al questionario di Greenpeace, dimostrando trasparenza, tuttavia utilizzano solo parzialmente carta certificata FSC, con percentuali minime o assenti di fibre riciclate. C'è quindi il rischio, sottolinea l'associazione ambientalista, che nei loro volumi "siano presenti tracce di foresta pluviale".

Non classificabili
Maglia nera, infine, per 26 editori che non hanno mai risposto al questionario nonostante le molteplici richieste, denotando disinteresse, chiusura al dialogo e irresponsabilità – continua Greenpeace – verso i propri lettori. Tra queste Bignami, Cairo Editore, Disney Libri, Gambero Rosso e Panini.

Per conoscere i punteggi e tutti i nomi delle case editrici valutate, clicca qui!
La Redazione

Pubblicato:

Lunedì, 20 Maggio 2013

Condividi:

blog comments powered by Disqus