Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito usa cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Qui sotto trovi l’informativa completa e le indicazioni per disattivare o rimuovere i cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Cookie

I cookie sono stringhe di testo che raccolgono e memorizzano informazioni sulla navigazione per essere poi ritrasmessi alla successiva visita da parte dell’utente.

I cookie si distinguono in tecnici e di profilazione, e in cookie di prime parti e di terze parti, a seconda del soggetto che li installa.

Cookie tecnici

I cookie tecnici servono per “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente di erogare tale servizio” (cfr art. 122 comma 1 del Codice della privacy) e possono essere di navigazione, analitici e di funzionalità.

Per questa tipologia di cookie NON è richiesto il consenso dell’interessato.

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione sono utilizzati per la trasmissione di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete.

Per questa tipologia di cookie è richiesto il consenso dell’interessato.

Cookie di terze parti

I cookie di terze parti sono quelli istallati per conto del gestore del sito da siti differenti.

Per questa tipologia di cookie è richiesto il consenso dell’interessato.

I cookie installati da questo sito.

Il sito ha al proprio interno i seguenti cookie:

Per disattivare, rimuovere o bloccare i cookie è possibile ricorrere alle impostazioni del browser, secondo le loro indicazioni:

Microsoft Windows Explorer

Google Chrome

Mozilla Firefox

Safari

Opera

FEDI IN ORO ETICO PER UN MATRIMONIO EQUO E RISPETTOSO DELL’AMBIENTE

Categoria // Green Practice

La gioielleria Belloni di Milano - il primo punto vendita in Italia specializzato in gioielli etici ed ecosostenibili - ha dato vita a una linea di fedi realizzata interamente in oro etico, estratto nel rispetto dei lavoratori, del territorio e dell'ambiente.

Fedi in oro etico per un matrimonio equo e rispettoso dell’ambiente
Fedi in oro etico per un matrimonio equo e rispettoso dell’ambiente
Il valore di un gioiello in oro non si misura solo in base alla sua caratura: altrettanto importante è il percorso che – fin dall'estrazione della materia prima – l'ha portato fino a noi. Un percorso che può essere virtuoso, etico e sostenibile ma che, ancora troppo spesso, risulta lastricato di ingiustizie sociali e rischi per l'ambiente.

Ecco perché è importante conoscere la "storia" che si cela dietro a un collier piuttosto che a un bracciale. A maggior ragione quando si tratta di scegliere le fedi nuziali, anelli rivestiti di un  significato simbolico così importante e che rimarranno al dito, ci si augura, per molto, moltissimo tempo.

Una storia che la gioielleria Belloni di Milano - il primo punto vendita in Italia specializzato in gioielli etici ed ecosostenibili – racconta con orgoglio, avendo dato vita a una linea di fedi artigianali a marchio Ethical Gold, realizzata interamente in oro etico, estratto nel rispetto dei lavoratori e del territorio.

Il prezioso metallo proviene infatti da piccole realtà minerarie della Colombia, del Perù e della Bolivia. Qui, i minatori, in qualità di cooperanti o co-proprietari dei bacini auriferi, lavorano in condizioni di sicurezza, sono equamente retribuiti e vedono i loro diritti rispettati, secondo i criteri dettati dalla Fairtrade and Fairmined Certification, il primo sistema indipendente di certificazione dell'oro etico.

Le modalità di estrazione, attente al territorio e ai suoi abitanti, variano a seconda della regione e della presenza dell'oro nella roccia piuttosto che in depositi alluvionali (come fiumi o bacini). Viene privilegiato l'uso di mezzi poco invasivi e tradizionali come pale, picconi e setaccio. In alcuni rari casi è consentito l'uso del mercurio – additivo chimico che funziona come "aggregatore" delle particelle d'oro nell'acqua e come "separatore" quando l'oro si trova nella roccia - seguendo sempre un rigido codice di tutela ambientale.

Questo elemento, pericoloso per la salute e per l'ambiente, viene infatti utilizzato rigorosamente in sistemi a circuito chiuso che ne impediscono la dispersione. Inoltre, grazie alla particolare tecnica del retorto, il mercurio viene recuperato al 98% e riusato per nuove estrazioni. «Si tratta di una tecnica che consente di separare il mercurio dall'oro grazie al calore – sottolinea Francesco Belloni, che con la sorella Luisa guida la gioielleria. Il processo avviene all'interno di una scatola di ghisa: il mercurio scaldato evapora e passa attraverso un tubo immerso in acqua. Qui, si raffredda e torna allo stato liquido, pronto per il riutilizzo». A valutare che tutto sia svolto secondo parametri di sostenibilità, l'Alliance for Responsible Mining, organizzazione indipendente di controllo a cui fanno capo tutte le cooperative che prendono parte al progetto.

Con una tale cura e attenzione viene dunque reperita la materia prima che, giunta in Italia, Belloni trasforma in eleganti fedi - di differenti dimensioni e lavorazioni - in oro giallo, bianco e rosso, ma anche bicolore. La gioielleria offre infine ai promessi sposi un particolare cuscino porta-fedi (clicca qui per conoscerne l'interessante storia), realizzato a mano da Rosemary e da altre mamme malate di Aids che vivono nella baraccopoli di Korogocho - alle porte di Nairobi, in Kenya. Queste donne, grazie al loro lavoro sartoriale, hanno deciso di far fronte alla malattia e di regalare un futuro migliore ai propri figli.
Sara Occhipinti

Pubblicato:

Mercoledì, 03 Aprile 2013

Condividi:

blog comments powered by Disqus