Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito usa cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Qui sotto trovi l’informativa completa e le indicazioni per disattivare o rimuovere i cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Cookie

I cookie sono stringhe di testo che raccolgono e memorizzano informazioni sulla navigazione per essere poi ritrasmessi alla successiva visita da parte dell’utente.

I cookie si distinguono in tecnici e di profilazione, e in cookie di prime parti e di terze parti, a seconda del soggetto che li installa.

Cookie tecnici

I cookie tecnici servono per “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente di erogare tale servizio” (cfr art. 122 comma 1 del Codice della privacy) e possono essere di navigazione, analitici e di funzionalità.

Per questa tipologia di cookie NON è richiesto il consenso dell’interessato.

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione sono utilizzati per la trasmissione di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete.

Per questa tipologia di cookie è richiesto il consenso dell’interessato.

Cookie di terze parti

I cookie di terze parti sono quelli istallati per conto del gestore del sito da siti differenti.

Per questa tipologia di cookie è richiesto il consenso dell’interessato.

I cookie installati da questo sito.

Il sito ha al proprio interno i seguenti cookie:

Per disattivare, rimuovere o bloccare i cookie è possibile ricorrere alle impostazioni del browser, secondo le loro indicazioni:

Microsoft Windows Explorer

Google Chrome

Mozilla Firefox

Safari

Opera

“FARERACCOLTA”: IL SISTEMA DI RACCOLTA DIFFERENZIATA CHE PREMIA I CITTADINI

Categoria // Green Practice

Per ogni pezzo inserito nell'innovativa macchinetta FareRaccolta, il cittadino guadagna un buono di 0,10 centesimi da investire negli esercizi commerciali convenzionati al progetto. Il rifiuto diventa così una risorsa e aiuta a rilanciare l'economia territoriale.

Megliopossibile - “FareRaccolta”: il sistema di raccolta differenziata che premia i cittadini
Megliopossibile - “FareRaccolta”: il sistema di raccolta differenziata che premia i cittadini
FareRaccolta è un innovativo progetto che punta a incentivare la raccolta differenziata di qualità, premiando i cittadini virtuosi con buoni acquisto in denaro spendibili negli esercizi commerciali aderenti all'iniziativa. In questo modo si riduce il volume dei rifiuti, si garantisce un risparmio sulla loro gestione e si stimola l'economia del territorio.

Il sistema, lanciato in via sperimentale a Riccione a giugno 2012, è stato ideato da Omar Pivi, grafico pubblicitario ravennate con la passione per l'ambiente, e realizzato da Eurven - azienda specializzata in soluzioni tecnologiche per il riciclo.

Il funzionamento è molto semplice: il cittadino raccoglie, per esempio, le sue bottiglie in Pet (il progetto generalmente viene avviato con la raccolta della plastica Pet ma può essere successivamente implementato anche con la raccolta di alluminio, carta, vetro e altri tipi di plastica) e le porta alla macchinetta "FareRaccolta" più vicina al luogo in cui risiede (clicca qui, per sapere dove!).

Le macchinette, simili a distributori automatici, "mangiano" le bottiglie vuote, le compattano e creano una materia già pronta per essere riciclata. Per ogni pezzo inserito, l'utente riceve in cambio un buono acquisto di 0,10 centesimi da utilizzare nei negozi aderenti al progetto, gli stessi che a monte hanno finanziato le macchine (associandosi all'iniziativa) e che le usano per promuoversi.

In questo modo si innesca un circolo virtuoso che fa bene a tutti. I cittadini possono godere di sconti sui prodotti locali, le attività commerciali acquisiscono nuovi clienti grazie a una pubblicità non convenzionale, i Comuni beneficiano gratuitamente di un progetto che incide sulla sostenibilità economica, sociale e ambientale del territorio, infine le multiutility dei rifiuti hanno l'opportunità di ricevere gratis materiale già selezionato da vendere alle aziende che si occupano di riciclo.

E proprio la multiutility pubblica Contarina spa, azienda trevigiana specializzata nella gestione dei rifiuti, ha deciso di sostenere attivamente FareRaccolta con il lancio del progetto "Differenziare meglio ti premia!" e la realizzazione di un punto di raccolta pilota nel comune di Resana (TV). «Se le postazioni inaugurate nei mesi passati riguardavano il rapporto tra cittadini ed esercizi commerciali privati – sottolinea Omar Pivi - ora anche le amministrazioni hanno compreso l'importanza di FareRaccolta». Si tratta infatti del primo esempio in Italia di iniziativa privata sulla gestione dei rifiuti supportata concretamente da un'impresa pubblica.

Per maggiori informazioni, visitare www.fareraccolta.it


La Redazione

Pubblicato:

Mercoledì, 17 Luglio 2013

Condividi:

blog comments powered by Disqus