Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito usa cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Qui sotto trovi l’informativa completa e le indicazioni per disattivare o rimuovere i cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Cookie

I cookie sono stringhe di testo che raccolgono e memorizzano informazioni sulla navigazione per essere poi ritrasmessi alla successiva visita da parte dell’utente.

I cookie si distinguono in tecnici e di profilazione, e in cookie di prime parti e di terze parti, a seconda del soggetto che li installa.

Cookie tecnici

I cookie tecnici servono per “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente di erogare tale servizio” (cfr art. 122 comma 1 del Codice della privacy) e possono essere di navigazione, analitici e di funzionalità.

Per questa tipologia di cookie NON è richiesto il consenso dell’interessato.

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione sono utilizzati per la trasmissione di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete.

Per questa tipologia di cookie è richiesto il consenso dell’interessato.

Cookie di terze parti

I cookie di terze parti sono quelli istallati per conto del gestore del sito da siti differenti.

Per questa tipologia di cookie è richiesto il consenso dell’interessato.

I cookie installati da questo sito.

Il sito ha al proprio interno i seguenti cookie:

Per disattivare, rimuovere o bloccare i cookie è possibile ricorrere alle impostazioni del browser, secondo le loro indicazioni:

Microsoft Windows Explorer

Google Chrome

Mozilla Firefox

Safari

Opera

“CORPORATE GARDEN”: CURARE L’ORTO AZIENDALE IN PAUSA PRANZO

Categoria // Green Practice

Dagli Usa all'Italia sono sempre di più le imprese che offrono ai propri dipendenti uno spazio verde da coltivare. Un metodo creativo per migliorare il benessere, la coesione e l'umore del gruppo di lavoro.

Megliopossibile - “Corporate garden”: curare l’orto aziendale in pausa pranzo
Megliopossibile - “Corporate garden”: curare l’orto aziendale in pausa pranzo
Mettere a disposizione un orto aziendale da coltivare in pausa pranzo è una metodo creativo che sempre più imprese stanno adottando per aumentare il benessere dei dipendenti, migliorare il morale e la coesione del gruppo di lavoro e, contemporaneamente, offrire la possibilità ai collaboratori di nutrirsi in modo sano, in mensa o a casa, con gli ortaggi autoprodotti secondo criteri di qualità e di eco-sostenibilità.

Una tendenza che ha cominciato a diffondersi qualche anno fa negli Stati Uniti, inizialmente dai colossi illuminati della Silicon Valley come Google e Yahoo che, attrezzandosi con zappe e sementi, hanno trasformato gli ampi spazi intorno agli edifici aziendali in veri e propri orti in cui i collaboratori possono prendersi cura, nei momenti di pausa, di frutta, verdura e ortaggi.

Il trend ha successivamente contagiato anche altre importanti realtà con sede in Usa. I grandi magazzini Khol vicino a Milwaukee, per esempio, hanno inaugurato un orto biologico che fornisce frutta e verdura a una banca del cibo locale; un abbondante raccolto di zucche e pomodori cresce invece nello stabilimento della Toyota a Georgetown, in Kentucky e i dipendenti di Aveda, nei pressi di Minneapolis, hanno organizzato puntuali turni per dedicarsi al giardinaggio e alla coltivazione dell'orto aziendale.

Una buona pratica che sta prendendo piede anche in Italia. «L'ultimo orto realizzato - si legge su affaritaliani.it - è sulla terrazza al primo piano del teatro Franco Parenti, a Milano. Si affaccia sulla piscina Caimi ed è stato realizzato anche con materiali di scena riciclati. L'idea è che possa essere il primo di una rete di orti in teatro che promuovano l'incontro sociale e la cura dell'ambiente. Nel nostro Paese si occupa specifamente di lanciare "Corporate gardens" l'associazione Orti d'Azienda Onlus, nata circa un anno fa. Per saperne di più, clicca qui!

E proprio per affrontare il tema dell'orto, che sia nel proprio condominio oppure sul luogo di lavoro, Edizioni Green Planner e SmartGarden hanno organizzato l'evento "Orti...cultori si diventa", gratuito e aperto al pubblico, che si svolgerà sabato 5 ottobre nella sede di Avanzi, l'hub dedicato alle imprese sostenibili, in via Ampére 59 a Milano.

Il convegno farà il punto sull'orticoltura contemporanea nelle sue diverse applicazioni: domestica, urbana, condominiale, aziendale e come attività scolastica, attraverso un ricco programma di interventi sui progetti più innovativi, con esperienze e testimonianze, consigli pratici per raggiungere risultati soddisfacenti e nuove opportunità professionali.
La Redazione

Pubblicato:

Mercoledì, 02 Ottobre 2013

Condividi:

blog comments powered by Disqus