Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito usa cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Qui sotto trovi l’informativa completa e le indicazioni per disattivare o rimuovere i cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Cookie

I cookie sono stringhe di testo che raccolgono e memorizzano informazioni sulla navigazione per essere poi ritrasmessi alla successiva visita da parte dell’utente.

I cookie si distinguono in tecnici e di profilazione, e in cookie di prime parti e di terze parti, a seconda del soggetto che li installa.

Cookie tecnici

I cookie tecnici servono per “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente di erogare tale servizio” (cfr art. 122 comma 1 del Codice della privacy) e possono essere di navigazione, analitici e di funzionalità.

Per questa tipologia di cookie NON è richiesto il consenso dell’interessato.

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione sono utilizzati per la trasmissione di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete.

Per questa tipologia di cookie è richiesto il consenso dell’interessato.

Cookie di terze parti

I cookie di terze parti sono quelli istallati per conto del gestore del sito da siti differenti.

Per questa tipologia di cookie è richiesto il consenso dell’interessato.

I cookie installati da questo sito.

Il sito ha al proprio interno i seguenti cookie:

Per disattivare, rimuovere o bloccare i cookie è possibile ricorrere alle impostazioni del browser, secondo le loro indicazioni:

Microsoft Windows Explorer

Google Chrome

Mozilla Firefox

Safari

Opera

PENNE DI POLLO: UNO SCARTO DI DIFFICILE SMALTIMENTO SI TRASFORMA IN CAPPOTTI TERMICI PER LA BIOEDILIZIA

Categoria // Ricerca Scientifica, Architettura Sostenibile

Un brevetto sviluppato in Italia, grazie a trattamenti di tipo termico e meccanico, trasforma le piume (rifiuto pressoché indistruttibile) in fiocchi di pura cheratina e poi in pannelli termoisolanti naturali che non necessitano di alcun collante.

Megliopossibile - Penne di pollo: uno scarto di difficile smaltimento si trasforma in cappotti termici per la bioedilizia
Megliopossibile - Penne di pollo: uno scarto di difficile smaltimento si trasforma in cappotti termici per la bioedilizia
Cosa fare con milioni di tonnellate di penne di pollo? Tante, infatti, se ne producono come scarto della macellazione del pollame. Si tratta di un rifiuto difficilissimo da smaltire, dato che le penne e le piume non si decompongono e non bruciano: seppellitele in un buco e dopo cent'anni le ritroverete pressoché intatte.

Ora, però, è stato reso pubblico un brevetto sviluppato in Italia che, grazie a trattamenti di tipo termico e meccanico (quindi senza solventi di alcun genere), trasforma le penne in fiocchi di pura cheratina e, successivamente, in pannelli termoisolanti: resistenti, biologici e del tutto inerti. Non solo. Tali rivestimenti, per rimanere compatti, non necessitano di nessun tipo di collante: le fibre di cheratina, infatti, si incastrano tra di loro come in un tessuto.

Si ottiene così un prodotto di grande valenza per l'edilizia che può essere usato per realizzare cappotti termici, e persino casseri isolanti per costruzioni prefabbricate.

Valerio Pontarolo, Presidente della Pontarolo Engineering e depositario insieme a Mario Menegato dei due brevetti per lo sfruttamento di questa nuova "materia prima", ha raccontato ai microfoni di Smart City, trasmissione in onda su Radio 24, la particolare storia di questa innovazione. Per ascoltare l'intervista clicca qui!
La Redazione

Pubblicato:

Venerdì, 22 Novembre 2013

Condividi:

blog comments powered by Disqus