Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito usa cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Qui sotto trovi l’informativa completa e le indicazioni per disattivare o rimuovere i cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Cookie

I cookie sono stringhe di testo che raccolgono e memorizzano informazioni sulla navigazione per essere poi ritrasmessi alla successiva visita da parte dell’utente.

I cookie si distinguono in tecnici e di profilazione, e in cookie di prime parti e di terze parti, a seconda del soggetto che li installa.

Cookie tecnici

I cookie tecnici servono per “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente di erogare tale servizio” (cfr art. 122 comma 1 del Codice della privacy) e possono essere di navigazione, analitici e di funzionalità.

Per questa tipologia di cookie NON è richiesto il consenso dell’interessato.

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione sono utilizzati per la trasmissione di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete.

Per questa tipologia di cookie è richiesto il consenso dell’interessato.

Cookie di terze parti

I cookie di terze parti sono quelli istallati per conto del gestore del sito da siti differenti.

Per questa tipologia di cookie è richiesto il consenso dell’interessato.

I cookie installati da questo sito.

Il sito ha al proprio interno i seguenti cookie:

Per disattivare, rimuovere o bloccare i cookie è possibile ricorrere alle impostazioni del browser, secondo le loro indicazioni:

Microsoft Windows Explorer

Google Chrome

Mozilla Firefox

Safari

Opera

IL PADIGLIONE DELLA COCA-COLA

Categoria // Eventi Sostenibili, Architettura Sostenibile

Elementi chiave pochi, ma buoni: legno, vetro, acqua, innovazione, sostenibilità, design minimale e tecnologia:  ecco quello che ha guidato il progetto del padiglione Coca-Cola ad Expo 2015.

IL PADIGLIONE DELLA COCA-COLA

Il percorso e il progetto del Padiglione Coca-Cola è stato pensato e sviluppato dallo studio di architettura Peia Associati, guidato dall’architetto Giampiero Peia, in collaborazione con l’agenzia Brand Experience psLIVE seguendo i principi di sostenibilità di Coca-Cola: uno stile di vita attivo abbinato ad una alimentazione equilibrata, ma anche design, innovazione tecnologica protezione ed educazione ambientale.

Vista la breve durata di Expo, il padiglione è stato concepito come un oggetto montabile e smontabile, in modo tale da essere riutilizzato; infatti, formalmente, si tratta di un parallelepipedo 30x25m, alto 12m, dimensioni medie di un palazzetto dello sport con un campo basket. Una volta conclusa l’esposizione universale verrà donato alla città di Milano.

Il progetto è stato declinato utilizzando quattro materiali ecosostenibili, riutilizzabili e facilmente riciclabili: legno, vetro, “verde” e acqua.

L’involucro è stato realizzato interamente in vetro trattato con diverse schermature in modo da disciplinare le radiazioni solari, ma, al tempo stesso, per sfruttare al massimo il passaggio di luce naturale. Sul lato Nord ad esempio vi sono delle lamelle in legno con una gigantografia del brand della Coca-Cola, mentre sul lato Sud le lamelle sono alternate dai profili in acciaio forato a dimensione gigante della bottiglietta “Contour”, storicamente la bottiglietta più rappresentativa della Coca-Cola che nel 2015 festeggia 100 anni.

I lati corti, dove si collocano l’ingresso e l’uscita del padiglione, sono per lo più aperti per incentivare una maggiore ventilazione naturale e presentano delle cascate scenografiche che, lambendo i vetri, abbassano la temperatura degli elementi riducendo la necessità di climatizzazione.

L’elemento “green” trova il suo principale rappresentante nella copertura, completamente ricoperta da un ecosistema innovativo di piante autoctone a basso consumo di acqua, permeabili alla pioggia, che aiutano notevolmente l’isolamento termico e il controllo del consumo energetico.

All’interno è sempre la bottiglietta “Contour” a far da protagonista: un’installazione luminosa composta da 840 Led-Contour di vetro sabbiato accompagna il padiglione per tutta la sua lunghezza.

Photo credit: http://www.ilpost.it/2015/05/04/padiglione-expo-coca-cola/

Martina Chighine

Pubblicato:

Mercoledì, 26 Agosto 2015

Condividi:

blog comments powered by Disqus