Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito usa cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Qui sotto trovi l’informativa completa e le indicazioni per disattivare o rimuovere i cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Cookie

I cookie sono stringhe di testo che raccolgono e memorizzano informazioni sulla navigazione per essere poi ritrasmessi alla successiva visita da parte dell’utente.

I cookie si distinguono in tecnici e di profilazione, e in cookie di prime parti e di terze parti, a seconda del soggetto che li installa.

Cookie tecnici

I cookie tecnici servono per “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente di erogare tale servizio” (cfr art. 122 comma 1 del Codice della privacy) e possono essere di navigazione, analitici e di funzionalità.

Per questa tipologia di cookie NON è richiesto il consenso dell’interessato.

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione sono utilizzati per la trasmissione di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete.

Per questa tipologia di cookie è richiesto il consenso dell’interessato.

Cookie di terze parti

I cookie di terze parti sono quelli istallati per conto del gestore del sito da siti differenti.

Per questa tipologia di cookie è richiesto il consenso dell’interessato.

I cookie installati da questo sito.

Il sito ha al proprio interno i seguenti cookie:

Per disattivare, rimuovere o bloccare i cookie è possibile ricorrere alle impostazioni del browser, secondo le loro indicazioni:

Microsoft Windows Explorer

Google Chrome

Mozilla Firefox

Safari

Opera

WATER SLIDES ON A WATERPROOF NANO-SURFACE OF GRAPHENE

Categoria // General Properties, Graphene

Researchers at the Rensselaer Polytechnic Institute developed a new graphene-based nanofabric capable to improve the waterproof properties of rough-textured materials.

Megliopossibile - L'acqua scivola su un nano-impermeabile di grafene
Megliopossibile - L'acqua scivola su un nano-impermeabile di grafene

An invisible waterproof material made of graphene was produced at the labs of the Rensselaer Polytechnic Institute. The innovative “fabric”, less than one nanometre thick, can protect the underlying material from water without altering its properties.

This innovation could help improve the performance of self-cleaning surfaces, lab-on-a-chip devices, and applications that require liquid drops to move on solid surfaces.

“In addition to creating a barrier against water, these ‘nano-drapes’ are transparent and bring about minimal changes to the underlying surface,” says professor Nikhil Koratkar, head of the study. “We created an ultra-pure ‘fabric’ that prevents water penetration into the surface texture, and shows interesting and potentially important technological implications for lots of applications in the field of micro and nanofluidics.”

The researchers observed that water placed on the “bare” surfaces spreads and generates large flat drops (which point out to a hydrophilic substrate). On the other hand, if the surface is coated with graphene, the drops take a spherical shape, as it happens with hydrophobic or water-repellent materials. Waterproof properties can be observed following the application of a single nano-drape (which is several centimetres long and, once applied, can only be detected using a powerful microscope), but the effect can be enhanced by overlapping a few additional layers that cover any cracks or flaws on the base sheet of graphene.

To create this very thin fabric, Koratkar and his team grew graphene on a copper substrate, then coated the material with a polymeric film and removed the copper using weak acids. Lastly, the sheet of graphene on the polymer layer was transferred to the surface requiring protection and the polymer was gently washed away with acetone. The result was an ultra-pure, transparent one-atom thick waterproof fabric.

The study was published in the review ACS Nano. Click here to read the abstract.

The Editorial Staff
Published on Tuesday, October 1, 2013

La Redazione

Pubblicato:

Martedì, 01 Ottobre 2013

Condividi:

blog comments powered by Disqus